giovedì 24 settembre 2015

Profumo di pagine nuove #27 - Date di morte, orfanotrofi e zie particolari


Buongiorno lettori e bentornati su Sfogliando la vita.
In questo Giovedì di fine settembre sono qui per mostrarvi le novità libresche che potete già trovare sugli scaffali. La settimana scorsa è stata piuttosto ricca di uscite interessanti.
Vediamole subito insieme. :)

L'asterisco* indica i titoli che prenderò (prima o poi)  quasi sicuramente, perchè mi hanno colpita e affondata -_-


#27
dal 18 al 23 Settembre 2015




Titolo: L'intenso calore della luna
Autore: Gioconda Belli
Editore: Feltrinelli
Pagine: 238
Prezzo: 15 euro


Trama:
Dopo aver dedicato la sua vita alla famiglia ed essere stata talmente assorbita dall'educazione dei figli e dalla carriera del marito Fernando, un chirurgo di alto livello, da aver messo nel cassetto tutti i suoi sogni (non ultimo quello di una laurea in Medicina), la bella Emma giunge alla soglia dei quarantotto anni ritrovandosi sola nella grande casa di famiglia: senza la compagnia dei figli ormai grandi e senza l'intimo coinvolgimento che un tempo la legava al marito. 
Ma ecco che un incidente mette Emma in contatto con una realtà nuova e riaccende in lei la fiamma della sensualità e della passione.







Titolo: Darusja la dolce *
Autore: Marija Matios
Editore: Keller
Pagine: 224
Prezzo: 15,50 euro


Trama:
Nel villaggio di questa regione europea travolta dalla storia, chiamata Bucovina, in cui le bandiere e le lingue cambiano più veloci del vento, vive Darusja. 
Tutti si prendono gioco di lei, del suo mutismo, delle emicranie che si scatenano alla vista delle caramelle e la costringono a immergersi nel fiume ghiacciato o a seppellirsi fino alle natiche nella terra fresca. 
Ma Darusja non è stupida. Per quanto non parli mai con nessuno, i suoi pensieri corrono senza sosta ed è solo al cimitero, sulla tomba del padre, che Darusja la dolce può liberare la propria voce. La felicità bussa un giorno alla sua porta e ha il viso di Ivan, un eccentrico suonatore di drimba che riesce a dare sollievo alla sua testa e forma alle sue parole. Ma il passato è un invitato scomodo alla tavola di Darusja e non ammette ospiti inattesi...








Titolo: Il mio destino sei tu
Autore: Megan Maxwell
Editore: Tre60
Pagine: 224
Prezzo: 16,40 euro


Trama:
Ruth ha solo venticinque anni, ma la vita le ha già chiesto molto. E lei ha dato tutto di sé, prima alla sua famiglia e poi all'uomo che amava e che l'ha ferita, lasciandola soltanto con l'orgoglio della propria indipendenza. 
Tony è una grande star e alla vita non ha mai dovuto chiedere nulla. Pieno di talento, non c'è festa in cui non si balli al ritmo della sua musica, non c'è VIP che non lo voglia come amico, non c'è ragazza che resista al suo fascino. Ruth e Tony s'incontrano a un party. Lei è una semplice cameriera, ma lui la nota subito e vuole subito sedurla, a qualunque costo. E Ruth non può far altro che scappare: da una storia magari bellissima, ma destinata a finire presto; da un uomo bello come un dio, ma certamente superficiale; dall'ennesima illusione e da una sicura delusione. Ruth e Tony non potrebbero essere più diversi. Eppure il destino continua a farli incontrare, come se si divertisse a giocare con loro... E così, tra segreti, rivelazioni e incertezze, quel gioco diventa ben presto una sfida con una posta altissima: chi dei due sarà capace di rischiare tutto, ancora una volta, nella speranza che la luce dell'amore stavolta non si spenga?








Titolo: Deathdate *
Autore: Lance Rubin
Editore: De Agostini
Pagine: 331
Prezzo: 14,90 euro


Trama:
Denton Little ha diciassette anni e una sola certezza: morirà la notte del ballo di fine anno. Ma - escluso il pessimo tempismo - nulla di strano. Perché il mondo di Denton funziona così: tutti conoscono la data della propria morte, e tutti aspettano il fatidico momento contando i minuti. 
Per questo, fino a oggi, la vita di Denton è stata piuttosto normale: la scuola, gli amici e Taryn, la fidanzata. Ma ora mancano due giorni al ballo... e Denton sente di non avere più un secondo da sprecare. Non soltanto perché vuole collezionare più esperienze possibili in meno di quarantotto ore - la prima sbronza, la prima volta, e il primo tradimento - ma anche perché le cose sembrano essersi improvvisamente complicate. Chi è l'uomo sbucato fuori dal nulla che dice di avere un messaggio da parte di sua madre, morta ormai da molti anni? E' soltanto un pazzo? E allora perché suo padre ha iniziato a comportarsi in modo tanto bizzarro? D'un tratto le ultime ore di Denton Little si trasformano in una corsa contro il tempo, una disperata ricerca della verità. E forse di una via d'uscita.










Titolo: L'incastro (im)perfetto
Autore: Colleen Hoover
Editore: Leggereditore
Pagine: 326
Prezzo: 12,90 euro


Trama:
Quando Tate Collins incontra il pilota di linea Miles Archer, sa fin da subito che non potrà trattarsi di amore. A dire il vero, i due non potrebbero nemmeno considerarsi amici, se non fosse che condividono un'innegabile e travolgente attrazione reciproca. Quando scoprono le carte, pensano di aver trovato l'incastro perfetto: lui non cerca l'amore e lei non ha tempo per trovarlo. Cosa c'è di più semplice? L'importante è che Tate si attenga alle uniche due regole che Miles ha imposto: non chiedere mai del passato e non aspettarsi niente dal futuro. Sembra facile, ma non lo è, perché il loro legame si fa sempre più stretto e rispettare i patti per Tate diventa sempre più arduo, fino ad apparirle impossibile. Quella che doveva essere solo una storia di passione travolgente rischia così di trasformarsi in un qualcosa di veramente spiacevole, l'ultima cosa di cui Tate avrebbe bisogno: un amore travagliato e fallimentare.







Titolo: Gli sbafatori
Autore: Camilla Baresani
Editore: Mondadori
Pagine: 134
Prezzo: 16,90 euro


Trama:
Rosa è una giovane foodblogger simpatica e maldestra. Guidobaldo è un maturo e supponente critico gastronomico. Entrambi cercano di vivere al di sopra delle proprie possibilità. 
Un giorno si incontrano a una verticale di champagne, e, nella suite di un grand hotel veneziano, si accende tra loro una passione fondata sulle bugie e sulla rivalità. Viaggi, cene, vacanze: la vita dei due protagonisti sembra davvero invidiabile senonché... Camilla Baresani ci conduce nei retroscena di una storia d'amore ed erotismo, e traccia un ritratto beffardo e spoetizzante del dorato mondo del cibo - giornalisti, pierre, chef, supporter - con i suoi lussi, i suoi inganni, le sue perversioni. In appendice al romanzo, le ricette (esistenziali) della protagonista.









Titolo: Il ribelle con le ali. La storia di Icaro*
Autore: Marcel Roijaards
Editore: Feltrinelli
Pagine: 269
Prezzo: 13 euro


Trama:
Siamo sull'isola di Creta. Un Icaro undicenne arriva nella scuola di Cnosso causando non poco scompiglio. Cacciato dal maestro, fa però breccia nel cuore dei suoi compagni. 
Icaro è figlio di Dedalo, geniale architetto, scultore e inventore al servizio del re Minosse. Dopo aver costruito il palazzo reale e aver reso l'isola più bella e confortevole, Dedalo sta ora progettando un misterioso labirinto. Non sa a cosa servirà, sa solo che Minosse ha fretta di vederlo completato. 
Intanto Icaro e i suoi amici passano le giornate alle prese con avventure appassionanti e a volte pericolose, imprese insensate e proprio per questo divertenti e racconti fantastici prodotti dall'inesauribile fantasia del ragazzo. Questo finché lui non perde la testa per Arianna, figlia ribelle di Minosse che vive rinchiusa in una torre del palazzo. Per il re, infatti, Arianna è una grande ricchezza perché presto sarà pronta per essere data in sposa a un principe di qualche altro regno. Mentre i due innamorati si ingegnano prima a comunicare tramite gli uccelli - dei quali entrambi conoscono la lingua - e poi iniziano a frequentarsi grazie a un passaggio segreto che conduce alla torre, Minosse sta preparando una brutta sorpresa per i suoi sudditi...








Titolo: L'eco del paradiso
Autore: Kenzaburo Oe
Editore: Garzanti
Pagine: 246
Prezzo: 22 euro


Trama:
Nello studio di K., il famoso scrittore, si sente solo il veloce ticchettare della macchina da scrivere. A un tratto, il silenzio. Le sue dita si sono fermate, adagiate sulle lettere che compongono il nome di una donna. Marie. 
K. ricorda ancora quando sono diventati amici, tanti anni fa. In particolare un giorno di primavera, durante una manifestazione. Improvvisamente, tra le decine di persone giunte fin lì per aiutare, era apparsa lei, i capelli neri un po' scomposti, lo sguardo spensierato e il sorriso pieno di sole. K. aveva capito di trovarsi davanti a una donna speciale, una donna che calamitava le attenzioni di tutti con la sua semplicità e innocenza. Molti anni sono passati, e gli occhi gioiosi di Marie si sono velati di un dolore impossibile da superare. Per questo è fuggita oltreoceano. Tra le impervie alture messicane ha cercato la pace, aiutando le donne e i bambini del luogo, a cui si è dedicata con totale abnegazione. Adesso coloro che lei ha aiutato vogliono renderle omaggio, dedicandole un film. E nessuno meglio di K. può farlo, solo lui può scrivere la sceneggiatura. Ma accettare questo compito significa anche riaprire il vaso del dolore, ridestare ricordi nascosti tra le pieghe del tempo. Quando un sorriso radioso poteva turbare il cuore di chiunque ne fosse illuminato.









Titolo: La zia subacquea e altri abissi famigliari
Autore: Enzo Fileno Carabba
Editore: Mondadori
Pagine: 386
Prezzo: 20 euro


Trama:
"C'è un luogo riparato, una specie di cittadella inespugnabile o di baia segreta, dove il mio numero di telefono continua a essere 602146, mia nonna materna continua ad avere settantatré anni e io d'estate continuo a mangiare tacconi al pesce, in Abruzzo. Fuori da questo luogo riparato, il mio numero di telefono è cambiato diverse volte e mia nonna materna è morta ultranovantenne. L'Abruzzo invece è sempre lì, ma non ci torno da una vita." 

Le parole che aprono "La zia subacquea e altri abissi famigliari" contengono già tutto l'incanto prodigioso e paradossale che percorre ogni pagina del libro. Se è vero, infatti, che solo il narratore ha una nonna che continua ad avere settantatré anni, un numero di telefono che non smette di essere 602146 e un Abruzzo tutto suo, è altrettanto vero che il luogo riparato, la baia segreta di cui parla Enzo Fileno Carabba esiste nel cuore di ogni essere umano. "La zia subacquea" si regge proprio sull'equilibrio miracoloso tra quanto c'è di unico e irripetibile in ogni singolo individuo e quanto invece è universale e comune a tutte le esistenze. E l'argomento del libro è un tema apparentemente intimistico ma in realtà capace di squarciare il velo sugli abissi più profondi della letteratura di ogni tempo: il racconto in prima persona di una vita, la storia di una famiglia, di un uomo, dall'infanzia alla paternità. La scrittura è l'unico modo di salvare il proprio irripetibile patrimonio di affetti ed esperienze...










Titolo: Nonostante tutto*
Autore: Francesca Vignali Albergotti
Editore: Fazi
Pagine: 206
Prezzo: 16.50 euro


Trama:
Dodici personaggi per dodici storie: una più appassionante dell'altra, una più cruda dell'altra. Così si apre questo romanzo d'esordio in cui, come in un girotondo, Susy (intrepida ragazza di una certa età) è la moglie di Carlo (un playboy disarmato), che è padre di Leonardo (un uomo che sembra triste, e infatti lo è), che è in cura da Paola (un abile psicologa, purtroppo innamorata di lui), madre di Camilla (la ragazzina alla quale non manca niente) e di Gianmaria (la promessa del calcio) nonché moglie di Edoardo (un ingegnere che funziona) che, a sua volta, ha un'amante, Rebecca (la donna sola), ex fidanzata di Andrea (un uomo pentito), convivente di Irina (una gran bella ragazza), ex amica di Peppe (un uomo ricco che suda tanto), sposato da anni con Gloria (la brava moglie). Un libro vero e amaro che, con occhio lucido e senza pregiudizi, descrive vite apparentemente slegate ma in realtà vicine. Dalle vicende dei protagonisti, il cui ritratto è sempre completato e a volte addirittura ribaltato da quello successivo, a sottolineare l'incomunicabilità e la solitudine del tempo presente, emerge una visione cupa e quasi cinica della vita, anche se a venir fuori, alla fine, è l'idea che "nonostante tutto" ci possa ancora essere speranza e addirittura amore
.










Titolo: Se non torni sto male*
Autore: Mia Sheridan
Editore: Newton Compton
Pagine: 251
Prezzo: 12 euro


Trama:
Evie e Leo si sono incontrati all'orfanotrofio quando avevano 10 e 11 anni e nel tempo sono diventati amici per la pelle. Man mano che sono cresciuti, il loro legame è diventato sempre più stretto fino a trasformarsi in qualcosa di più vicino a una relazione sentimentale: si sono promessi amore eterno e una vita insieme una volta liberi di decidere del loro futuro. 

Ma quando Leo inaspettatamente viene adottato e si trasferisce in un'altra città, promette a Evie che si terrà sempre in contatto con lei e che tornerà appena possibile. Ma non si farà mai più sentire e per Evie la sua perdita sarà un dolore incontrollabile. 
Ora otto anni più tardi, a dispetto di ogni previsione, Evie si è costruita una vita abbastanza tranquilla. Ha un lavoro, degli amici. Ma, di punto in bianco, si presenta uno sconosciuto sostenendo che il suo amore a lungo perduto, Leo, l'ha mandato a cercarla. L'attrazione tra i due è immediata. Ma Evie è confusa... si può fidare delle parole di questo ragazzo mai visto prima? E che ruolo ha Leo in tutto questo e perché non è venuto lui a cercarla?










Titolo: Gli ipocriti*
Autore: Eleonora Mazzoni
Editore: Chiarelettere
Pagine: 249
Prezzo: 16.90 euro


Trama:
Manu ha quindici anni e mezzo, non è bella, si considera un po' sfigata, non si trucca, non porta minigonne e fa parte, insieme ai genitori, di un gruppo cattolico carismatico e intransigente che a volte le va stretto, ma è sempre meglio del mondo che c'è fuori. Manu non è come molte sue coetanee, che sanno cosa vogliono e come si fa a stare con i ragazzi. Lei no. Un pomeriggio apre un cassetto di suo padre e trova una confezione di preservativi. Comincia allora a spiarlo, scoprendo la sua vita segreta. Ecco com'è il vero mondo degli adulti. Manu smette di credere nelle parole vuote di don Ettore, negli insegnamenti finti di suo padre Amedeo, nelle impacciate dimostrazioni d'affetto della madre Sara, nel rovinoso tentativo d'amore con Sam.
Meglio l'irriverenza della sorella Valeria o la superficialità simpatica e sgangherata della compagna di classe Linda. Soprattutto quando un evento imprevisto rimescola ulteriormente le carte.









Titolo: Un giorno ci incontriamo*
Autore: Paola Zannoner
Editore: Mondadori (Electa Young)
Pagine: 151
Prezzo: 14.90 euro


Trama:
Sara frequenta la scuola alberghiera, vive in un piccolo centro e ama i social network. Come molti suoi coetanei, affida alla rete le speranze, i sogni, ma anche le proprie insicurezze relazionali. Nonostante le webcam e skype diano agli amici una parvenza di realtà, "un giorno ci incontriamo" è il leitmotiv dei rapporti a distanza, che Sara fatica a concretizzare. Sulla fanpage di un romanzo fantasy che sta leggendo, Sara chatta con chi condivide quella stessa passione. E così che conosce Ivan. "Ci parliamo sempre, ormai ci conosciamo benissimo, e siamo innamorati!", racconta entusiasta ai genitori esterrefatti. L'amore online rimane a lungo un amore virtuale. Finché un giorno qualcosa cambia. 
Una storia che rivela anche i lati oscuri dei social - i finti profili personali, il timore di adescamenti - ma che regala ai lettori un finale romantico.








Titolo: La teologia del cinghiale
Autore: Gesuino Némus
Editore: Elliot
Pagine: 238
Prezzo: 17.50 euro


Trama:
Luglio 1969. Durante i giorni dello sbarco sulla luna, a Telévras, piccolo paese dell'entroterra sardo, due ragazzini vengono coinvolti in una serie di eventi misteriosi. Il primo è Matteo Trudìnu, talentuoso figlio di un sequestratore latitante; l'altro è Gesuino Némus, un bambino silenzioso e problematico, da tutti considerato poco più che un minus habens. Amici per la pelle, i due godono della protezione di don Cossu, il prete gesuita del paese, che si prende cura di loro come fossero figli suoi. 
Un giorno il padre di Matteo, scomparso da settimane, viene trovato morto a pochi chilometri di distanza da casa. 
Il maresciallo dei carabinieri De Stefani, un piemontese che fatica a comprendere le logiche del luogo, inizia a indagare con l'aiuto dell'appuntato Piras e dello stesso don Cossu ma, con l'avanzare dei giorni, le cose si complicano e spunta fuori un altro cadavere... Misteri, colpe antiche, segreti e rivelazioni vengono scanditi a ritmo battente in un romanzo dalle tinte gialle...









Titolo: Ama ciò che sei*
Autore: Silvia Tesio
Editore: Mondadori
Pagine: 161
Prezzo: 18 euro


Trama:
Marta sta dormendo profondamente nel suo appartamento di Parigi, quando il telefono squilla. E' notte fonda: la voce della madre le dice che deve tornare subito a Torino, perché Andrea sta morendo. Poche ore dopo, Marta è di nuovo nella città dove è cresciuta. Corre in ospedale, scivola nella penombra della stanza in cui giace Andrea, solo che lui, ora, è una donna. Marta lo ha sempre saputo, che il più grande desiderio di Andrea era quello di non essere maschio. Ma sono cresciuti insieme, hanno condiviso la sofferenza di famiglie difficili e la voglia di costruire un futuro diverso, e lei non ha potuto fare a meno di provare per lui qualcosa di molto simile all'amore...
Quando Andrea morirà, di lì a poche ore, Marta scoprirà che lei e Alice, la figlia che ha partorito appena diciottenne, sono state nominate eredi di tutti i suoi beni. E, proprio tra le pareti della piccola e accogliente casa che ha appena ereditato, capirà che i lunghi anni in cui lei e Andrea hanno vissuto lontani nascondono molti segreti. Segreti semplici eppure impensabili, che come fiumi sotterranei giungono fino a lei e possono finalmente dare senso, pace e nuova linfa all'esistenza.








Titolo: Un gioco e un passatempo*
Autore: James Salter
Editore: Guanda
Pagine: 253
Prezzo: 16 euro


Trama:
Sullo sfondo della sonnolenta provincia francese degli anni Sessanta si consuma la passione bruciante fra due giovani: Anne-Marie, una bella commessa francese diciottenne, e Philip Dean, ventiquattrenne americano in fuga dal college.
A raccontarla è un narratore anonimo che ha avuto in prestito da alcuni amici una casa a Autun, in Borgogna. Morbosamente geloso della felicità dei due amanti, legati da una sessualità avventurosa ed estrema, quasi ipnotica, il narratore-voyeur ripercorre a ritmo vorticoso la stagione più intensa della loro vita - sono a volte fotografie, lampi, sensazioni acute e fuggevoli - mescolando, forse, realtà e immaginazione. In una storia che è anche ricca di tenerezza, la carnalità diventa incontro di anime, di quelli che lasciano dietro di sé "le reliquie dell'amore, soffuse di dolorosa bellezza".









Titolo: Ho scelto te
Autore: Giulia Ross
Editore: Newton Compton
Pagine: 283
Prezzo: 9,90 euro


Trama:
Sara ha venticinque anni e si è da poco trasferita a Basilea per completare la sua tesi. Si è lasciata alle spalle una storia finita male, molto male, è disillusa e ancora scossa. E si sente spaesata. Almeno finché nel laboratorio in cui studia non incontra Leo e Oscar. Leo è dolce e molto sensibile, ha bellissimi occhi azzurri e capelli chiari. Oscar, il suo migliore amico, è l'opposto: colori scuri e modi diretti, quasi bruschi. 
Sara fatica ad ammetterlo, eppure comincia a provare un'irresistibile attrazione per entrambi. E un desiderio sconosciuto di averli. Quando le cose fra i tre precipitano, Leo e Oscar le fanno una proposta scandalosa, che la turba e al tempo stesso la eccita, una proposta che potrebbe farle scoprire un lato di sé ancora inespresso. Ma abbandonarsi al loro gioco può essere pericoloso. Soprattutto se al piacere dovessero mischiarsi anche i sentimenti...









Titolo: Abbie 
Autore: Dane Chandos
Editore: Elliot
Pagine: 257
Prezzo: 18,50 euro


Trama:
Dane ha un rapporto davvero speciale con la zia Abbie, donna eccentrica e volitiva con la passione per il giardinaggio, sportivissima e snob fino al midollo. Nonostante la sua vita estremamente movimentata, Abbie dedica molte attenzioni al nipote e, negli anni, ogni qualvolta si trova lontano da lui, gli scrive lettere lunghissime, in cui narra le sue stravaganti e sorprendenti esperienze in giro per il mondo: l'affitto di cammelli in Algeria, gli affari nei mercatini francesi, lo sci sulle Alpi svizzere. 
Dopo ogni avventura però Abbie torna sempre nella sua casa in Inghilterra, al suo curatissimo giardino, da cui tiranneggia, con verve e affetto, tutta la famiglia. Ne viene fuori lo spassoso ritratto di una donna anticonformista come solo gli inglesi sanno essere, tratteggiato con humour irresistibile.










Titolo: I vostri padri dove sono? E i profeti, vivono forse per sempre?
Autore: Dave Eggers
Editore: Mondadori
Pagine: 185
Prezzo: 19 euro


Trama:
Se tutte le generazioni sono una generazione perduta, tutti i loro protagonisti si sono di volta in volta chiesti: come siamo arrivati fin qui? 
Ora se lo chiede Thomas, un trentenne che ha appena rapito un astronauta della NASA, l'ha chiuso in una base militare abbandonata sulla costa della California, e si prepara a interrogarlo. Ha delle domande precise e urgenti: che fine hanno fatto i grandiosi ideali di conquista dello spazio che avevano fatto sognare milioni di cittadini? Cosa è successo alle ambizioni della loro brillantissima generazione? Sono forse fallite? La risposta porta altre domande. 
Così Thomas prende un nuovo ostaggio: un politico del Congresso destinato anche lui al folle interrogatorio. Perché la nazione è arrivata a questo punto catastrofico? La risposta porta altre domande. Thomas si vede costretto a rapire una persona dopo l'altra, tutte legate a lui da un filo sottile ma decisivo: un insegnante pedofilo, un poliziotto implicato nella morte di un ragazzo di origine vietnamita, fino ad arrivare a sua madre. Con un gioco di equilibrio tra fatti reali e la loro percezione deformata dalla psiche allucinatoria di Thomas, tra le minime frustrazioni individuali e le grandi speranze nazionali disattese, il Ventunesimo secolo è messo a nudo con le sue atrocità e le finte illusioni...








Titolo: Braci nella notte
Autore: Rachel Kushner
Editore: Ponte alle Grazie
Pagine: 411
Prezzo: 18 euro


Trama:
Cuba. Gli anni fra il colpo di Stato di Batista e la rivoluzione castrista. Gli americani vivono in un paradiso coloniale: governano le piantagioni di canna da zucchero e le miniere di nichel nella provincia di Oriente, ignorando (o fingendo di ignorare) che quel mondo è destinato a crollare. Fra loro crescono e si formano i giovani K.C. (che a Cuba è nato) e Everly (che ci è arrivata a otto anni), osservatori privilegiati del lusso e dello sfarzo, delle meschinità grandi e piccole, degli ideali e della grettezza degli adulti. 
All'Avana, intanto, una ballerina "francese" del Cabaret Tokio stringe relazioni con presidenti, dittatori e ribelli. E con un misterioso "tedesco", dal passato e dai traffici poco chiari... 
Rachel Kushner, conosciuta in tutto il mondo per "i lanciafiamme", in questo suo primo romanzo ricostruisce con estrema cura il mondo della Cuba "americana" degli anni Cinquanta: un mondo superato ormai dalla Storia, superficialmente splendente ma segnato da profondissime contraddizioni e, nella decadente inconsapevolezza dei suoi protagonisti, inevitabilmente avviato alla fine. Su questo sfondo si intrecciano le vicende di una moltitudine di personaggi, in un racconto di straordinaria vivacità narrativa in cui la Storia e l'esistenza dei singoli si affiancano, si incontrano, si scontrano.









Titolo: Scomparso
Autore: Ferdinando Albertazzi
Editore: Mondadori (ElectaYoung)
Pagine: 113
Prezzo: 14,90 euro


Trama:
Bobo, sedici anni, è estroso e brillante con i compagni ma non ha campo libero con la madre egocentrica e il padre assente. Così le pressanti domande che gli frullano per la testa non trovano risposte e il ragazzo vive una lacerante crisi di identità. All'improvviso si perdono le tracce di Bobo e, a casa come a scuola, la sua scomparsa scatena una ridda di ipotesi, una ingarbugliata matassa che il commissario Tarcisio Zanella è chiamato a districare. Sotto la sua lente d'ingrandimento finisce subito Diego, il migliore amico di Bobo: sorpreso e angosciato alla stregua di tutti gli altri, oppure scaltro doppiogiochista? In un crescendo di rivelazioni e di colpi di scena, la vicenda ha un epilogo spiazzante come spesso lo sono i turbamenti e i silenzi degli adolescenti.










GRAPHIC
Titolo: Nella camera del cuore di nasconde un elefante
Autore: Marco Galli
Editore: Coconino Press - Fandango
Pagine: 154
Prezzo: 18 euro


Trama:
Balhore è una città dove i sogni e le allucinazioni diventano reali. Dove è facile perdersi. Almo Brasil, scrittore in crisi di ispirazione, cerca se stesso, in un viaggio allucinatorio, per scoprire che il mistero più insondabile resta quello del cuore umano. Ipnotico come Moebius, visionario e oltraggioso come Burroughs, lo psichedelico Marco Galli ci conduce in un salto dimensionale. Niente sarà più come prima.












Titolo: Così ha inizio il male
Autore: Javier Marìas
Editore: Einaudi
Pagine: 451
Prezzo: 21 euro


Trama:
Siamo nella Madrid degli anni Ottanta, una città in cui il ricordo della dittatura franchista è ancora dolorosamente vivo. Il giovane Juan De Vere, fresco di laurea, viene assunto da Eduardo Muriel per fargli da assistente. Muriel è un regista che vive in una grande casa nei quartieri alti della capitale insieme alla moglie, l'esuberante Beatriz Noguera, e i figli. I due avrebbero tutto per essere felici, eppure "il giovane de Vere" è colpito dalla freddezza e dallo sdegnoso contegno con cui il marito tratta la moglie. Perché si comporta così? Addirittura, una notte che passa nella casa dei Muriel, Juan assiste a una scena per lui del tutto inspiegabile: Beatriz che, vestita unicamente con un'impalpabile sottoveste, viene respinta e ricacciata nella sua stanza dal marito. Juan vorrebbe indagare i motivi di quel comportamento e del disamore che tiene in piedi il matrimonio, ma Muriel ha altri piani in mente per lui: lo incarica infatti di verificare se le voci che ha sentito su un suo amico, il dottor Van Vechten, sono fondate. Una donna gli ha fatto intendere che il dottore, durante gli anni della dittatura, si era comportato in modo indecente con una o più donne, e che pertanto l'amicizia che Muriel gli tributava era mal riposta. Per il giovane Juan inizia così una discesa nelle tenebre degli anni della dittatura, e nelle ambiguità del matrimonio, che ha l'ineluttabile fatalità delle sabbie mobili...








Titolo: Un amore diabolico*
Autore: Ann Aguirre
Editore: Newton Compton
Pagine: 376
Prezzo: 12 euro


Trama:
La vendetta, si sa, è un piatto che va gustato freddo. E la giovane Edie Kramer ha già sofferto abbastanza nella sua breve vita a causa di tutto quello che ha dovuto affrontare alla Blackbriar Academy: se prima meditava di prendersi una rivincita sui bulli che la tormentano a scuola, ormai è giunta addirittura al punto di volersi togliere la vita. 
Ma quando anche l'ultima speranza sembra perduta e Edie sta per saltare nel vuoto da un ponte di New York, a salvarla arriva l'affascinante Kian, che le propone in cambio uno strano patto: esaudirà tre suoi desideri, ma lei in futuro dovrà rendergli il favore, facendo tre cose per la misteriosa società per cui lui lavora... Edie otterrà bellezza e successo, riscattandosi agli occhi di tutta la gente che l'ha maltrattata in passato, però dovrà pagare un prezzo davvero molto alto per la sua scelta: Kian infatti è un immortale al soldo di un gruppo di demoni. Eppure Edie non riesce a resistere al suo fascino enigmatico. E ora non sa più di chi può davvero fidarsi, in un mondo popolato di creature diaboliche.







Titolo: Drow*
Autore: Simon Rowd
Editore: Mondadori (ElectaYoung)
Pagine: 405
Prezzo: 12,90 euro


Trama:
Per Eric Arden il buio non esiste. Non è mai esistito. I suoi occhi vedono nell'oscurità come in pieno giorno. Un potere oscuro e inquietante, di cui non conosce l'origine. Eppure è qualcos'altro a spaventarlo: un istinto aggressivo che non riesce a dominare, legato in qualche modo all'incubo che tormenta le sue notti. Una visione oscura da un passato ignoto, parte di un segreto che da sempre porta dentro di sé. 
Quando, al campus dell'università, i suoi occhi incrociano lo sguardo dolce e sensuale di Sophie, si scatena un'attrazione travolgente che nemmeno una guerra invisibile tra razze secolari riuscirà ad arrestare. Davanti a Eric si schiuderanno le porte di un mondo sconosciuto. Un mondo cui scopre, suo malgrado, di appartenere e che lo trascinerà di fronte alla scelta più difficile che abbia mai dovuto affrontare: assecondare la sua vera natura o combatterla per la ragazza che ama.









Titolo: Pomfret Towers
Autore: Angela Thirkell
Editore: Astoria
Pagine: 263
Prezzo: 17 euro


Trama:
Pomfret Towers, la dimora dei conti di Pomfret nel Barsetshire, fu costruita con gran pompa e nessuna attenzione al comfort. 
Abitata dal vecchio lord Pomfret, burbero e spesso di cattivo umore, e abbandonata da lady Pomfret, che dalla morte del figlio ha deciso di vivere in Italia, è destinata ad andare in eredità a Giles Foster, primo in linea di successione. 
Le cene che ogni tanto organizza lord Pomfret sono note per la loro rarità e per la loro noia, ed è quindi con un certo stupore che la famiglia Barton, architetto lui, scrittrice di bellissimi libri storici lei, riceve un invito per trascorrere un weekend alle Pomfret Towers indirizzato ai due figli. Inizia così una commedia romantica piena non solo di battute fulminanti, ma anche di personaggi spassosi, che si incrociano, si fraintendono, litigano, si corteggiano, si innamorano parlando di lavori nei campi o improbabili performance artistiche.









Titolo: Il saltozoppo*
Autore: Gioacchino Criaco
Editore: Feltrinelli
Pagine: 144
Prezzo: 14 euro


Trama:
Le piane dell'Allaro sono un giardino delle meraviglie, la grande azienda agricola dà impiego all'intero paese e le stagioni si inseguono tra le sfide a saltozoppo dei bambini, il lavoro dei padri e la festa del santo patrono. Crescono così, in quel "composto di razze diverse costrette a condividere la terra", Julien Dominici e i gemelli Agnese e Alberto Therrime. Crescono legandosi fra loro, come se fosse possibile per un Dominici e per una Therrime essere amici e poi amarsi. Solo i bambini possono crederlo, solo le donne. Presto il passato che divide le due famiglie ritorna con violenza, un vento nero che spinge gli uomini a uccidersi nelle faide della 'ndrangheta e le donne a fuggire al nord con i figli. Quel vento, tuttavia, non può spezzare il filo di seta che lega Agnese al suo uomo. A Milano, dove studia e lavora, continua ad aspettare Julien, anche se il padre di lui le ha ucciso il padre, anche se Julien stesso s'è fatto assassino. E quando esce di galera, Agnese c'è: il loro amore è intatto e il futuro sembra finalmente aprirsi a una possibilità. Ma non è che un inganno, i conti non sono ancora chiusi, non possono chiudersi. Alberto Therrime ha tradito Julien condannandolo al carcere e ora usa il suo nome per proteggersi dalla Triade, che gli sta addosso per un grosso affare di droga. Attraverso il destino di Agnese, di Julien, di Alberto e del cinese Tin, attraverso le loro voci, le antiche storie dei popoli dell'Aspromonte si intrecciano alle regole feroci dei figli del drago.







Titolo: Una cosa ancora. Storie e altre storie
Autore: B.J. Novak
Editore: Baldini e Castoldi
Pagine: 298
Prezzo: 17 euro


Trama:
Volete vincere 100.000 dollari per scoprire che non potete intascare un centesimo o far visita a vostra nonna in Paradiso per capire che neanche lei è uno stinco di santo? Oppure preferite convincervi che indossare una maglietta rossa sia il segreto per incontrare l'amore della vita, o che la cosa migliore del mondo sia un bel niente? Se quello che cercate è un viaggio sulle ali della fantasia e del nonsense a stelle e strisce, "Una cosa ancora" è il libro che fa per voi. Prendendo ispirazione da questioni che spaziano dalla natura della perfezione alla necessità della glassa sulla torta di carote, Novak abbraccia i fenomeni più umani: l'amore, la paura, la famiglia, l'ambizione e l'ansia come elementi sfuggenti che contribuiscono a rendere una persona completa. Una collezione di storie originali in cui l'umorismo giocoso e lo spirito elettrizzante definiscono uno scrittore totalmente devoto al divertimento del lettore.









Titolo: Bianca la neve.Trilogia di Biancaneve*
Volume precedente: Rosso il sangue
Autore: Salla Simukka
Editore: Mondadori
Pagine: 210
Prezzo: 18 euro


Trama:
Lumikki Andersson parte per Praga, dove intende godersi una vacanza in pace e solitudine, lontana dalle oscure vicende in cui è rimasta coinvolta in Finlandia, la sua madrepatria. Il viaggio però si rivela tutt'altro che rilassante: infatti poco dopo il suo arrivo viene avvicinata da una ragazza, Lenka, che afferma di essere sua sorella. Pur sembrandole sincera, Lumikki percepisce che la giovane donna nasconde qualcosa: un segreto più grande di lei, radicato nella sua "sacra" famiglia adottiva. Nel tentativo di fare luce sul mistero, la protagonista entra in contatto con una strana setta religiosa che, a poco a poco, si rivela più pericolosa di quanto potesse immaginare... Ma per fortuna Lumikki non è l'unica a voler indagare, e presto la sua strada incrocia quella di Jiri, giovane e brillante giornalista in cerca di scoop che si trova già da tempo sulle tracce della setta. Una immane tragedia incombe su di loro e qualcuno intende anche lucrarci una grossa somma. Lenka corre un pericolo mortale, e così Lumikki, che ormai sa molto più di quello che dovrebbe sapere. Nell'impietosa calura che imprigiona la capitale ceca, Lumikki sarà costretta, a ogni passo, a valutare di chi fidarsi, poiché nessuno è puro e bianco come la neve.








Titolo: Una vita tranquilla*
Autore: Tracy Ryan
Editore: Newton Compton
Pagine: 250
Prezzo: 12 euro


Trama:
Pen Barber conduce una vita tranquilla a Perth, in Australia, con il marito Derrick. La loro relazione sembra serena, anche se negli ultimi tempi è diventata sempre più piatta e grigia. 
Un giorno però, mentre stanno facendo dei lavori per rinnovare la loro casa, la donna scopre casualmente una lettera che Derrick ha scritto a una sua vecchia fiamma dell'università, Kathleen Nancarrow. 
Pen non riesce a credere ai propri occhi: in quelle pagine, suo marito chiede una seconda possibilità alla professoressa che lo aveva sedotto quando lui era solo uno studente. Comincia così per lei un vero incubo, fatto di bugie e indagini nelle pieghe del passato, e Pen si ritrova a mettere in discussione tutte le sue certezze. Presto infatti la ricerca non assumerà i contorni di una vera e propria ossessione nei confronti della sua rivale...










Titolo: Chi perde paga
Autore: Stephen King
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 469
Prezzo: 19,90 euro


Trama:
Il genio è John Rothstein, scrittore osannato dalla critica e amato dal pubblico - reso immortale dal suo personaggio feticcio Jimmy Gold - che però non pubblica più da vent'anni. L'uomo che lo apostrofa è Morris Bellamy, il suo fan più accanito, piombato a casa sua nel cuore della notte, furibondo non solo perché Rothstein ha smesso di scrivere, ma perché ha fatto finire malissimo il suo adorato Jimmy. Bellamy è venuto a rapinarlo, ma soprattutto a vendicarsi. 
E così, una volta estorta la combinazione della cassaforte al vecchio autore, si libera di lui facendogli saltare l'illustre cervello. Non sa ancora che oltre ai soldi (tantissimi soldi), John Rothstein nasconde un tesoro ben più prezioso: decine di taccuini con gli appunti per un nuovo romanzo. E non sa che passeranno trent'anni prima che possa recuperarli. A quel punto, però, dovrà fare i conti con Bill Hodges, il detective in pensione eroe melanconico di "Mr. Mercedes", e i suoi inseparabili aiutanti Holly Gibney e Jerome Robinson. Come in "Misery non deve morire", King mette in scena l'ossessione di un lettore per il suo scrittore, un'ossessione spinta fino al limite della follia e raccontata con ritmo serratissimo. "Chi perde paga" è il secondo romanzo della trilogia iniziata con "Mr. Mercedes", nel quale l'autore tocca un tema a lui caro, quello del potere della letteratura sulla vita di ogni giorno, nel bene e nel male.









GRAPHIC
Titolo: Green Manor
Autore: Fabien Vehlmann - Denis Bodart
Editore: Bao Publishing
Pagine: 134
Prezzo: 27 euro


Trama:
Sedici racconti misteriosi, sedici delitti da risolvere, in un prezioso e "antico" tomo scritto da Fabien Vehlmann (Dolci tenebre) e illustrato magistralmente da Denis Bodart. Leggendario tra gli autori di fumetti, Green Manor arriva finalmente in Italia grazie a BAO Publishing, in un'edizione sontuosa, identica alla versione deluxe francese.












Titolo: Il karma del pinolo
Autore: Luigi Cecchi
Editore: Del Vecchio Editore
Pagine: 227
Prezzo: 15 euro


Trama:
(Racconti)
Dall'agghiacciante possibilità del male alla lucidissima visione dell'essere umano di un paziente psichiatrico che si crede Dio; dal mistero d'un singolare negozio di tè alla banalità di una gita in campagna. E ancora: cosa ci fa un gruppo di angeli nel soggiorno di una tranquilla vecchietta? Com'è possibile che le persone spariscano una a una da un quieto ufficetto postale di provincia? E quale evento straordinario ha fatto riversare in strada l'intera cittadinanza, le televisioni e le autorità locali?










Titolo: Carne viva*
Autore: Merritt Tierce
Editore: Sur
Pagine: 220
Prezzo: 16,50 euro


Trama:
Marie è una ragazza poco più che ventenne che lavora come cameriera; ha cominciato in bistrot e catene per famiglie per approdare a uno dei più lussuosi locali di Dallas. Si è fatta strada per la sua scrupolosità ed efficienza in un mestiere logorante, ma nella vita privata è disordinata fino all'autolesionismo: fa sesso casuale, si droga, sa di non essere all'altezza del suo ruolo di madre (ha una bambina che vive con il padre, un bravo ragazzo che ha lasciato Marie dopo l'ennesimo tradimento). 
Ma nelle pagine del romanzo racconta tutto ciò con implacabile lucidità e senza un briciolo di vittimismo, rivendicando anche le esperienze più dolorose come conseguenza delle sue scelte, e affrontando il mondo a viso aperto. Ne esce un ritratto di donna indimenticabile - brutalmente realistico, potente e sensuale - con intorno una galleria di aneddoti e personaggi che restituiscono con inedita vivacità il "dietro le quinte" del mondo della ristorazione, dai lavapiatti ispanici al solitario pianista di sala, dal gestore cocainomane al maitre elegantissimo che prenota i prive negli strip club ai clienti più facoltosi.










GRAPHIC
Titolo: Primavere e autunni
Autore: Cjai Rocchi - Matteo Demonte
Editore: Becco Giallo
Pagine: 157
Prezzo: 18 euro


Trama:
Wu Li Shan è un giovane venditore ambulante di cravatte. Arriva a Milano nel 1931 da uno sperduto villaggio di montagna della Cina orientale. In città sono appena terminati i lavori per la costruzione della nuova Stazione Centrale e le vie sono piene di gente. Wu non conosce l'italiano e ha a malapena una stanza dove stare, ma quella città gli piace: adora il rumore dei passi cadenzati sui marciapiedi, le carrozze sulle strade, le chiacchiere delle belle signore che tengono i figli per mano.
Prima che a Milano Wu ha vissuto in altre grandi città, come Parigi ed Amsterdam, eppure comprende che è l'Italia il luogo che il destino ha scelto per lui e per il futuro della sua famiglia. Da venditore ambulante a titolare d'azienda, dal matrimonio con la sarta italiana Giulia alla Rivoluzione Maoista che lo allontanerà per sempre dal paese natale, pagina dopo pagina la vita e le imprese di Wu rinascono nella memoria più intima del nipote per diventare finalmente una storia universale.










Titolo: Carissima Anna
Autore: Judith Katzir
Editore: Atmosphere Libri
Pagine: 307
Prezzo: 16 euro


Trama:
E' la storia dell'amore proibito e tormentato tra una ragazzina di quattordici anni, Rivi Shenhar, e la sua insegnante di lettere, Michaela Berg, che si svolge in Israele alla fine degli anni Settanta sullo sfondo dei piccoli e grandi avvenimenti politici, sociali e culturali di quel periodo. Rivi Shenar è una affermata scrittrice di trentotto anni e madre di famiglia che ritrova, dopo più di due decenni, i diari della sua adolescenza, rimasti nascosti interrati ai piedi di un pino nei pressi di un bosco sul monte Carmelo. Prendendo spunto dal Diario di Anne Frank e da un tema in classe fatto alle medie, Rivi immagina di essere Kitty, l'amica inventata di Anna, e inizia così a scriverle lunghe lettere dove le confida i suoi pensieri intimi di adolescente, i suoi segreti e la sofferenza per la difficile vita familiare segnata dalla separazione dei genitori.
Il romanzo è composto dai quattro quaderni, nei quali Rivi rivela la storia del suo amore corrisposto per Michaela Berg, giovane e affascinante insegnante di ventotto anni prossima al matrimonio. Con precisione e delicatezza i diari raccontano della passione per il corpo che si alterna alla passione per le parole. E una storia di iniziazione che segue il percorso doloroso della formazione dell'identità di un'adolescente assetata di conoscenza che vuole divorare la vita. La sua crescita sarà sessuale, emotiva e letteraria...



________________________



Allora? Cosa ne pensate di queste nuove pubblicazioni? Quali sono le vostre preferite?

Buona vita e buone letture.



6 commenti:

  1. Bellissime queste nuove pubblicazioni, se potessi le acquisterei tutte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici *.* Per me è così tutte le volte che pubblico il post delle novità :)

      Elimina
  2. Quante uscite! Ce ne sono tante che mi interessano, per esempio sarei curiosa di leggere Nella camera del cuore si nasconde un elefante, Abbie di Dane Chandos, La zia subacquea e altri abissi familiari e Deathdate *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me incuriosiscono tanti titoli :) Deathdate sarà il primo che comprerò!!!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Deathdate l'ho acquistato ieri *.* Non vedo l'ora di leggerlooooo :)

      Elimina

Ciao, lascia pure un segno del tuo passaggio... mi farai felice :)